Header JIT 2019 1400x209px

JIT 2012, E' Crabs Rimini la ventesima campione! Stampa

È il Basket Crabs Rimini di coach Lorenzo Gandolfi la squadra campione della 20ma edizione del Torneo Internazionale Juniores "Città di Lissone" Trofeo Cocoon. La formazione italiana ha sconfitto in Finale il Team Urspring con il punteggio di 55-39, davanti al tutto esaurito del PalaFarè, il tutto in diretta su RAISport.

 

Una finale molto combattuta, sebbene sempre sotto controllo da parte riminese, regala dunque al Crabs Rimini l'ambito Trofeo che torna in Italia dopo ben 4 anni a spasso per il mondo. Il Crabs Rimini, unica formazione a chiudere imbattuta il torneo, ha dato l’impressione di essere team senza apparenti punti di debolezza, arricchita dal talento di giocatori pescati con precisione quasi chirurgia anche oltre confine. Il Crabs vendica dunque dopo soli dodici mesi la sconfitta nella Finale 2011 quando allora si imposero gli US Elite Select, nuovamente presenti quest’anno, ma solo settimi per via di una formazione sicuramente non all'altezza di quella della passata edizione. L'Albo d'Oro del JIT si arricchisce dunque di una nuova formazione, la quarta italiana a vincere il JIT dopo Virtus Roma, Olimpia Milano e Benetton Treviso. Secondo posto dunque per il Team Urspring che soprattutto grazie ad una difesa impenetrabile (solo 58,2 punti di media a partita alle avversarie) è la migliore rappresentante delle formazioni straniere. Per il terzo anno di fila, al terzo posto arriva una squadra canadese. Quest’anno è la volta dell’Eastern Mission Toronto di coach Ajay Sharma che, con una squadra molto forte nel gioco perimetrale, è riuscita a sconfiggere nella finale 3°-4° posto l’Armani Junior Milano. I milanesi guidati da coach Stefano Bizzozero, sono stati molto bravi a vincere diverse partite in volata, ma nella finalina è probabilmente mancata qualche energia proprio nel finale. Al quinto posto la USK Future Star Praga. Sorprendente invece nono posto per la AP Lissone, preceduta solo di uno spot dai cugini della Rimadesio. Per quanto riguarda KIT, vittoria finale per la Selezione Provinciale di Cremona, sulla nostra Da Giuliano Lissone. La prima edizione del WIT, è invece andata alla Geas Sesto San Giovanni. Di seguito, la classifica finale e i premi individuali per il JIT.

1. BASKET RIMINI CRABS

2. Team Urspring (Ger)
3. Eastern Mission Toronto (Can)

4. Armani Junior Milano
5. USK Future Stars Praga (Cze)
6. Atletas Kaunas (Lit)
7. US Elite Select (USA)
8. Aurora Desio
9. AP Lissone
10. KK Basket 2000 Banja Luka (Bos)
11. KK Kastav Rijeka (Cro)
12. UC Piacentina

PREMI INDIVIDUALI
Premio miglior giocatore (MVP): Matias Bortolin (Basket Rimini Crabs)
Premio Giocatore più completo: Dimitar Dimitrov (Basket Rimini Crabs)
Premio miglior giovane: Matija Milin (Basket Rimini Crabs)
Miglior realizzatore: Andrea Amato (Armani Junior Milano)

JIT SHOW
Gara delle schiacciate: Šarunas Beniušis (Atletas Kaunas)
Gara del tiro da 3 punti: Andrea Resca (Armani Junior Milano)

Stampa