1400x209px def

JIT TEAMS 2018 - LE CONTENDER EUROPEE

La tradizione del basket europeo di nuovo al Torneo Internazionale Juniores: Atletas Kaunas e Brose Bamberg sono le ultime due contender europee oltre a Team Urspring e alle due formazioni croate di Rijeka e Zadar. Undicesima partecipazione in totale e quinta consecutiva per Atletas Kaunas, amici di lunga data del torneo, che hanno vinto un’unica volta nell’ormai lontano 1998. Caratterizzati da grande talento e tradizione cestistica, i lituani sono una delle realtà più importanti del basket nazionale, avendo vinto per ben nove volte il campionato universitario oltre ad undici podi. Sono invece tre le edizioni a cui ha preso parte Bamberg, dal 2004 al 2006, anno in cui arrivarono sul gradino più alto del podio. Forza fisica e una scuola in grandissima espansione sono gli elementi chiave della squadra tedesca, oltre ad una chicca molto interessante: Federico Perego, vice allenatore della prima squadra, ha giocato nel Lissone diversi anni fa e ha preso parte a diverse edizioni del torneo. Non è l’unico ex JIT della squadra: anche l’ex allenatore Andrea Trinchieri è passato dal Torneo Internazionale Juniores con l’Olimpia Milano. Talento, tradizione, e un primo posto al JIT che manca per entrambe le squadre da diversi anni: arriveranno sicuramente motivate, e noi siamo pronti per lo spettacolo!

JIT TEAMS 2018 - THE EUROPEAN CONTENDERS

The European basketball tradition comes back to Junior International Tournament: Atletas Kaunas and Brose Bamberg are this edition’s European contenders together with Team Urspring and the two Croatian teams Rijeka and Zadar. Eleventh appearance and fifth in a row for Atletas Kaunas, long time friends of the tournament, which they won only once back in 1998. Great talent and basketball tradition are the two main characteristics of Atletas Kaunas, one of the most important teams in their native Lithuania, having won the university Championship nine times and having reached the podium eleven times. Three editions for Bamberg, from 2004 to 2006, year in which they got on the top step of the podium. Strength and a solid youth school which is rapidly expanding are the key factors of the German team, plus an interesting tidbit: Federico Perego, actual vice coach of the main team, played for Lissone several years ago and took part in several editions of the tournament. He isn’t the only one to have passed by JIT: former coach Andrea Trinchieri took part in the Junior International Tournament with Olimpia Milano. Talent, tradition, and a first place at JIT that has been missing for several years for both teams: they will get here really motivated to win, and we are ready for the show!

Stampa